Roque Nublo e il sentiero per arrivare al silenzio assoluto

Sharing is Caring! 🙂

Il sentiero per giungere al Roque Nublo è uno degli itinerari più consigliati se vi trovate a Gran Canaria.

Roque Nublo, che è la seconda vetta più alta dell’isola di Gran Canaria dopo il Pico de Las Nieves, oltre a permettervi una bellissima visuale su tutto il versante ovest dell’isola e ad una pace assoluta, vi delizierà anche con i panorami che incontrerete lungo il sentiero per raggiungerlo.

Il sentiero per arrivare al Roque Nublo richiede circa mezz’ora di tempo e a parte alcuni brevissimi tratti dove bisogna studiare bene dove mettere i piedi, è molto semplice da percorrere. L’unica cosa importante è avere con sè acqua e indossare scarpe (anche leggere), non delle infradito come certi russi che abbiamo visto lungo il tragitto! 😆 .
Consigliato anche portarsi un panino per uno spuntino sulla vetta, mentre si ammira l’orizzonte!

Siete pronti? Ok! Puntate il navigatore verso questo punto nella mappa, dove a bordo strada troverete dei piccoli spiazzi per parcheggiare la macchina, dopodichè incamminatevi 🙂

Durante la prima parte del sentiero passerete sopra ad una valle verdeggiante, non sembra nemmeno di essere ai Tropici!

Valle verso il Roque Nublo
Valle lungo il sentiero per il Roque Nublo

Proseguendo il sentiero si allarga e si restringe più volte passando in mezzo alla vegetazione, finchè il panorama cambierà improvvisamente vi troverete su un altopiano roccioso completamente deserto.

Da qui inoltre è finalmente visibile il Roque Nublo: non potete non riconoscerlo, è quel gran sassolino piantato in verticale proprio di fronte a voi.

Roque Nublo
Ultimi passi verso il Roque Nublo

Avvicinandovi ai dirupi laterali riuscirete anche a vedere in lontananza fino a scorgere buona parte dell’isola.

Veduta dal Roque Nublo
Vedute dal Roque Nublo. Si vede Tenerife in lontananza

Procedete ancora fino a raggiungere il Roque Nublo; pochi passi prima di arrivare sotto di esso, incontrerete un punto panoramico, diventato un po’ il simbolo della vetta (a giudicare dalla quantità di foto scattate in questo punto 😆 ) , dove, attraverso una cavità tra due rocce, se il cielo è limpido riuscirete a vedere chiaramente l’isola di Tenerife e il Teide, a circa 100 km di distanza.

Roque Nublo Gran Canaria

Giunti a questo punto, sedetevi e ascoltate il silenzio assoluto! Beh no… ogni tanto si sente il ronzio di qualche insetto… 😀 ma rilassatevi in quel luogo dove non ci sono suoni, cosa così difficile ormai da fare al giorno d’oggi…!

Infine, quando avrete ridisceso il sentiero e sarete tornati alla strada principale, potrebbe esserci un baracchino di panini, bibite e prodotti locali: se c’è, e se siete disposti a farvi venire il diabete, prendetevi la meringa gigante alle mandorle! Costa meno di due euro e non riuscirete a finirla se non in due persone, ma è spettacolare!

Meringa di Mandorle
Meringa di mandorle immensa!

Resta aggiornato per altri post sulle Canarie e le loro bellezze!

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo o segui la pagina Facebook! 🙂

Lavoro in un aeroporto ma non ho sconti sui voli come tutti mi chiedono 🙂
Mi occupo di informatica e webdesign e quando posso pianifico fughe all’estero o al caldo.

Sharing is Caring! 🙂