Come arrivare a Paros in traghetto o aereo: quanto costa e tempi

Paros è una delle più famose e visitate isole delle Cicladi, nell’area centrale del mar Egeo, una delle più note per i suoi paesini con le case bianche e blu e viali stretti e lastricati che regalano la tipica atmosfera romantica greca. Ma come si fa per arrivare a Paros?

Quest’isola è infatti provvista di un aeroporto (PAS) che però riceve solo voli nazionali, da Atene e Salonicco. Non è quindi possibile arrivare a Paros con un volo diretto dall’Italia: servirà in ogni caso almeno un cambio, che sia via aerea o via mare.

In questa guida trovate tutti i modi per arrivare a Paros via traghetto o con l’aereo, con i relativi confronti su costi, tempi e comodità.

Ecco di seguito tutte le possibilità per raggiungere Paros che esamineremo poi una ad una più in dettaglio!

Come arrivare a Paros?

  • Volo diretto dall’Italia per Mykonos e poi traghetto per Paros;
  • Volo diretto per Santorini e poi traghetto;
  • Un volo diretto per Atene seguito da volo interno per Paros;
  • Volo per Atene seguito da traghetto per Paros.
Come arrivare a Paros
Posizione di Paros nell’arcipelago delle Cicladi

Come raggiungere Paros passando per Mykonos

  1. Trovare un volo diretto per Mykonos dall’Italia;
  2. Spostarsi dall’aeroporto al “Nuovo Porto”;
  3. Prendere il traghetto per Paros.

Pro: è la via più veloce e pratica;
Contro: il volo per Mykonos, meta gettonatissima, potrebbe essere costoso in alta stagione.

La prima possibilità che vediamo per raggiungere Paros (e probabilmente la più comoda), è quella di passare per Mykonos.

Trovare un volo diretto per Mykonos dall’Italia non sarà difficile in quanto questa famosissima isola è servita con voli da numerosi aeroporti d’Italia (anche con cadenza giornaliera durante l’estate) come Venezia, Verona, Bari, Torino, Napoli, Roma, Bologna, Milano o Firenze. Tra le compagnie che offrono i collegamenti più frequenti abbiamo Volotea, Easyjet, Ryanair ma se usate un comparatore come quello qui sotto potrete trovare tutti i voli possibili nelle vostre date:

Dall’aeroporto di Mykonos dovrete poi raggiungere il Porto Nuovo, dove partono i traghetti per Paros. Potete raggiungere il porto tramite un bus diretto (circa 2€ a persona per 20 minuti di percorrenza) oppure tramite taxi/transfer privato con prezzi di circa 25/30€.

Se siete in un gruppo numeroso così da dividere la spesa o non volete perdere tempo coi bus, anche taxi e transfer potrebbero risultare un’opzione comoda ed economica. Cliccando qui potete vedere i prezzi di taxi e transfer a confronto ed eventualmente prenotare con cancellazione gratuita.

Dal porto nuovo di Mykonos partono infine i traghetti per Paros, il cui prezzo sta sui 30/40€ a persona a seconda della compagnia e della velocità dell’imbarcazione; la traversata richiede dai 50 ai 90 minuti. Su Directferries potete confrontare i prezzi di tutte le compagnie presenti ed eventualmente prenotare:

Raggiungere Paros dall’Italia passando per Santorini

  1. Trovare un volo diretto per Santorini;
  2. Spostarvi dall’aeroporto al porto;
  3. Prendere il traghetto per Paros.

Pro: ampia disponibilità durante l’estate;
Contro: un po’ più lenta e costosa della precedente.

La seconda possibilità per arrivare a Paros è quella di arrivarci passando per Santorini. E’ un’opzione simile alla precedente anche se richiede un po’ più di tempo: se trovate un volo per Santorini a prezzo stracciato però potrebbe valerne la pena.

Anche la famosissima Santorini è servita dagli stessi aeroporti citati sopra per Mykonos, con Volotea, Ryanair, Easyjet e così via:

Atterrati a Santorini dovrete poi prima raggiungere il porto. Non ci sono però bus diretti che vanno dall’aeroporto al porto: per spostarsi in bus sarebbe necessario fare un cambio a Fira (Thira), paese centrale dell’isola. In alternativa rimangono i taxi o transfer privati, che per questa tratta costano dai 30 ai 45€: cliccando qui potete confrontarli tutti ed eventualmente prenotare con cancellazione gratuita.

Dal porto infine ci sono molteplici traghetti per arrivare a Paros, il cui costo va dai 35 ai 50€ a persona e il tempo di viaggio è di 1,5/2 ore.

La mancanza di un bus diretto tra aeroporto e porto, nonchè i maggiori costi e tempi del traghetto, dovuti alla maggiore distanza da Paros, rende questa opzione un po’ meno preferibile della precedente.

Potreste però valutare l’opzione di alloggiare qualche giorno a Santorini prima di spostarvi a Paros (se avete sufficienti giorni a disposizione) cogliendo così l’occasione di visitare due isole in un viaggio itinerante! 🙂

Come arrivare a Paros in aereo dall’Italia

Pro: niente bus o traghetti, disponibile anche fuori stagione;
Contro: la fattibilità e la comodità degli orari dipende da dove partite.

Se soffrite il mare o non vi piacciono tutti questi spostamenti tra traghetti, bus o taxi, c’è anche la possibilità di arrivare a Paros dall’Italia in aereo, facendo uno scalo ad Atene.

La fattibilità del volo Italia-Atene-Paros è però variabile a seconda dell’aeroporto da cui partite e dalla stagione dell’anno: potreste essere fortunati e trovare i due voli ad orari che coincidono comodamente con una breve sosta per lo scalo o potreste essere sfortunati e trovare solo voli con orari che non si incastrano o che vi costringono ad attendere una notte ad Atene per il cambio.

Atene è facilmente raggiungibile dall’Italia con numerose compagnie e il prezzo di questo primo primo volo è solitamente più economico dei voli per le gettonatissime Mykonos o Santorini.

I voli interni tra Atene e Paros invece sono invece gestiti dalla compagnia di bandiera Aegean airlines e da SkyExpress.

Qui potete verificare tutte le combinazioni di voli per Paros con i relativi prezzi e tempi di attesa per lo scalo:

Volo per Atene e traghetto per Paros

Pro: disponibile anche fuori stagione;
Contro: E’ probabilmente la via più lenta e scomoda.

L’ultima alternativa che vediamo, adatta a chi ha più tempo a disposizione, è quella di raggiungere Paros dall’Italia con un volo per Atene seguito da un traghetto per Paros:

  • prendete un volo per Atene, disponibile da numerosi aeroporti d’Italia;
  • dall’aeroporto bisogna poi raggiungere il Porto di Pireo (Piraeus), il quale si trova abbastanza lontano: con i mezzi pubblici ci vuole 1 ora e mezza, spendendo non meno di 10€ a persona. Un taxi o transfer privato o un servizio come WelcomePickups, per l’intero gruppo costano invece circa 50€.
  • dal porto di Pireo ci si potrà imbarcare su un traghetto per Paros, il quale richiede però dalle 4 alle 8 ore di navigazione data la distanza, ad un costo medio che va dai 25 ai 50€ a tratta.

Infine…

Qualunque sia la vostra scelta, non dimenticate di calcolare bene i tempi in particolare per il viaggio di ritorno. Tenete ampio margine tra un mezzo e l’altro, dato che i traghetti potrebbero facilmente non essere in orario (o talvolta subire cancellazioni in caso di mare particolarmente mosso) col rischio di farvi perdere il volo del ritorno!

Conoscete altre comode alternative per arrivare a Paros dall’Italia? Segnalatele nei commenti!

Come valuteresti questo articolo? 🙂
[Voti: 1   Media: 4/5]

Cerchi attività da fare in zona?

Fabio M.

Lavoro in un aeroporto ma non ho sconti sui voli come tutti pensano :) Mi occupo di informatica e quando posso pianifico fughe al caldo.
Spesso prima di un viaggio si perde tanto tempo in ricerche a volte fuorvianti. Always On Board nasce con lo scopo di farvi trovare tutto ciò di cui avete bisogno in un solo sito web, dagli alloggi alle mappe, dalle cose da visitare ai tranelli da evitare (Disclaimer). Scopri l'ispirazione del sito.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.