Dove mangiare a Dublino? Ad Howth! Ecco come arrivare

Dove mangiare a Dublino? Una scelta che sicuramente non vi lascerà delusi è quella di fare una tappa ad Howth.

Howth è un paesino a circa 30 minuti di treno da Dublino, che si trova su una piccola penisola sulla costa ed è ben noto per essere uno dei maggiori porti di pesca della zona.

Ciò che contraddistingue Howth è la presenza di un intero pontile (il “Pier”), dove oltre alle barche dei pescatori si trovano anche una sequenza di ristoranti e mercati di pesce che, a differenza di tante altre località turistiche, qui sembrano molto più tipici e genuini.

Se vi trovate a Dublino e vi piace mangiare pesce quindi, se siete disposti a spendere 30 minuti per arrivare ad Howth non rimarrete delusi. Vediamo se nel corso di questo articolo sarò in grado di invogliarvi! 🙂

 

Come arrivare ad Howth

Iniziamo dalla parte logistica: come arrivare ad Howth partendo da Dublino.

 

Per arrivare ad Howth è sufficiente recarsi alla stazione ferroviaria di Dublin Pearse (vicino al Trinity College) dove, circa ogni mezz’ora, parte un treno con destinazione Howth, che è proprio il capolinea, alla quale si arriva nel giro di 25-30 minuti.

Un biglietto di andata e ritorno per Howth costa 6,25 euro ma se siete in possesso della Leap Visitor Card (che per 3 giorni vi permette l’utilizzo di tutti i mezzi pubblici della città a 19 euro) è incluso anche il viaggio su questo treno della DART (le ferrovie locali dei dintorni della città) così non dovrete pagare nulla.

Una volta scesi al capolinea, uscite dalla piccola ma suggestiva porta della stazione di Howth e girate a sinistra.

A pochi passi dalla stazione, sul lato opposto della strada, c’è l'”Howth Market”, se siete di passaggio qui durante la mattina e lo trovate aperto fateci un salto, magari trovate qualcosa di caratteristico. Io ci son stato di pomeriggio quindi non ho potuto vedere granchè.

 

Il “Pier” di Howth

Girando a sinistra, verso il mare, vi troverete in pochi attimi sul “Pier”, questo lungo pontile costellato di ristoranti di pesce e mercati dove acquistare pesce fresco, i quali davvero non peccano in quanto a cura dei dettagli sia all’interno che all’esterno. Alcuni non mancano nemmeno di fantasia nella scelta del nome, come in questo caso:

I ristoranti sul lungomare "Pier" di Howth
Ok, questo non ha un nome esattamente tipico, ma le facciate di questi ristoranti sul Pier hanno il suo perchè

Se siete vicini all’orario di pranzo o di cena (e ricordate che in Irlanda l’orario di cena è indicativamente attorno alle 18, quindi cercate di non attendere troppo), non vi resta che fare una passeggiata su e giù per il Pier e scegliere il ristorante che vi piace di più.

Sebbene non sia sempre visibile dall’esterno, gli interni dei ristoranti possono avere un’atmosfera davvero rilassata, quasi romantica, con poltroncine ai tavoli, stufe accese e decorazioni fatte con conchiglie.

Un ristorante di Howth

I piatti di pesce che potete provare sono variegati e sono spesso in esposizione con il menu completo già fuori dalla porta, permettendovi di farvi un’idea con tutta calma.

Da provare almeno una volta durante il vostro soggiorno un piatto semplice ma tipico dell’Irlanda, la Seafood Chowder. Si tratta di una zuppa dal colore chiaro preparata con pesce, molluschi e crostacei, talvolta contenente anche delle cozze intere. Garantisco che è davvero buona e se non avete una fame da lupi può anche bastarvi come pasto completo.

 

Cosa visitare ad Howth

Se non siete di fretta o non siete venuti ad Howth solo per cenare e tornare all’alloggio, in realtà questo paese sulla costa est dell’Irlanda offre altre possibilità, a partire da un lungo sentiero che costeggia tutta la penisola su cui sorge la cittadina, per svariati kilometri.

Tali strade e sentieri, seppur vicini al mare, presentano delle pendenze importanti, quindi avventuratevi se siete gran camminatori.

Altrimenti potrà bastare qualche foto all’estremità del Pier se il vento non è troppo tagliente o una passeggiatina nel parco tra il Pier e la strada principale per iniziare la digestione, fino a raggiungere il Memoriale al Navigatore (Howth Seafarer Memorial):

Seafarer Memorial
Memoriale al navigatore, celebra tutti i navigatori dispersi in mare. Nota: il gabbiano non fa parte del monumento

Vi è piaciuto questo articolo? Condividetelo con gli amici o seguite la pagina facebook ufficiale, aiuterà il sito a crescere! 🙂

Sharing is Caring! 🙂

Come valuteresti questo articolo? Lascia un voto! 🙂
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

Cerchi attività da fare in zona?

Fabio M.

Lavoro in un aeroporto ma non ho sconti sui voli come tutti pensano :) Mi occupo di informatica e quando posso pianifico fughe al caldo.
Spesso prima di un viaggio si perde tanto tempo in ricerche a volte fuorvianti. Always On Board nasce con lo scopo di farvi trovare tutto ciò di cui avete bisogno in un solo sito web, dagli alloggi alle mappe, dalle cose da visitare ai tranelli da evitare (Disclaimer). Scopri l'ispirazione del sito.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.