I 3 migliori droni per bagaglio a mano, al giusto prezzo!

Sharing is Caring! :)

Negli ultimi mesi mi sono trovato a fare delle ricerche in internet per scovare quale o quali fossero i migliori droni per bagaglio a mano (cioè che possano essere trasportati in aereo facilmente senza dover per forza acquistare un bagaglio da stiva), con buona qualità video tale da fare riprese nelle proprie destinazioni di viaggio e a un prezzo accessibile anche ai principianti.

Detta così, questa ricerca di droni per bagaglio a mano sembra semplice ma non lo è per nulla vista l’esplosione di modelli a basso prezzo (ma anche dalle basse caratteristiche), cloni, droni compatti famosi ma con recensioni pessime oppure droni troppo grandi (perchè purtroppo ci sono regole abbastanza restrittive nel trasportare droni in aereo oltre una certa taglia).

Droni in aereo

Per trasportare i droni in aereo esistono delle restrizioni, talvolta differenti a seconda della compagnia aerea (infatti vi consiglio sempre di verificare sul sito della compagnia i dettagli prima di partire).

Non essendo questo l’argomento della guida però, riassumerò dicendo che il trasporto di droni in aereo è normalmente permesso ma le batterie devono essere necessariamente trasportate nel bagaglio a mano, mai in stiva (talvolta anche non più di una o due secondo la compagnia).

Batterie a parte, il drone in aereo poi può essere trasportato indifferentemente sia in cabina sia in stiva, chiaramente dovrete prendere le giuste precauzioni per evitare che si rompa durante il trasporto: imballaggi adeguati, zainetti appositi, smontaggio delle eliche, ecc.

Se siete abituati a viaggiare solo col bagaglio a mano e il drone non è la vostra prima ragione del viaggio tutto ciò diventa abbastanza uno sbattimento, no? Per chi non ha esigenze di girare video altamente professionali sarebbe bello avere un piccolo drone per bagaglio a mano che elimini tutti i pensieri! 🙂

Ecco perchè dopo aver analizzato decine di droni compatti ho deciso di scrivere questa guida in cui vi espongo gli (unici?) tre modelli di droni per bagaglio a mano in una fascia di prezzo intermedia tra 130 e 250 euro che ritengo di buona qualità.

Caratteristiche dei droni per bagaglio a mano selezionati

In particolare, i droni per bagaglio a mano che vi presento in questa guida rispondono come minimo a questi requisiti:

  • Questi droni per bagaglio a mano dovrebbero essere facilmente trasportabili nel bagaglio a mano, se non addirittura nel secondo zaino che molte compagnie aeree offrono gratuitamente;
  • avere un prezzo accessibile, in particolare per chi inizia, quindi tra i 130 e i 250 euro, a seconda di modello e accessori selezionati;
  • che siano sufficientemente piccoli per non avere problemi in aeroporto ma che allo stesso tempo abbiano una decente autonomia di volo;
  • che montino una telecamera in grado di registrare video non necessariamente professionali ma almeno di buona qualità utilizzabili per video ricordo, social o simili…
  • …e non che registrino video sfocati, sgranati o che vibrano come invece succede con il 99% dei droni compatti sul mercato sotto i 150 euro, nonostante abbiano una videocamera dichiarata HD;
  • che supportino la funzione FPV, cioè che permettano di vedere in diretta sul proprio smartphone cosa sta inquadrando il drone durante il suo volo, in modo da girare video consapevoli e non totalmente a caso.

Se vi riconoscete in questi requisiti e anche voi state cercando un drone compatto da portare in aereo, continuate a leggere, vi risparmierete mesi di ricerche e di analisi di recensioni! 🙂

Droni compatti ma di qualità

Funsnap Youpin Idol

Iniziamo la lista dei droni per bagaglio a mano da questo quadricottero relativamente recente, uscito da pochi mesi, che pur essendo al momento il più costoso tra i 3 che prendiamo in esame è quello con la massima portabilità, essendo ripiegabile su sè stesso.

Se avete fretta potete saltare la descrizione e passare direttamente sul fondo alla tabella comparativa. 🙂

Funsnap Youpin Idol - droni per bagaglio a mano

Questo ottimo drone per bagaglio a mano, proveniente dalla sempre più nota casa Xiaomi, viene definito anche come “selfie drone”, categoria spesso usata su droni compatti di minor costo e qualità solitamente capaci di alzarsi di qualche metro e scattare una mediocre foto di gruppo. Dimenticatevi ora questa definizione, perchè il Funsnap è qualcosa di molto meglio.

Una volta chiuso su sè stesso misura 226 x 114 x 28 mm, per un peso di 360 g circa inclusa la batteria removibile. Le batterie sono da 1800mAh 8,7V , per un’autonomia che stando alle recensioni reali di utilizzo è di circa 9 minuti in volo, non proprio tantissimi. Richiede circa 90 minuti per la ricarica.

Con una struttura fissa che protegge le 4 eliche a 360 gradi anche quando ripiegato e riposto, oltre ad essere un ottimo drone per bagaglio a mano è anche un’ottima scelta per i principanti o se temete gli urti in volo. Dispone di motori brushless, GPS per un volo più stabile e preciso, permettendo di rimanere fermo in aria senza andare alla deriva, sensori anticollisione per l’atterraggio, barometro.

Sebbene non disponga di gimbal, il quale non è presente in alcun drone di questa fascia di prezzo (il gimbal è un “ammortizzatore” che separa il corpo del drone dalla videocamera e compensa vibrazioni e movimenti del quadricottero per video più stabili) il Funsnap fornisce comunque dei video nitidi e di buona qualità stabilizzati digitalmente e salvati nella memoria interna di 8 GB, di risoluzione massima Full HD a 30 fps.

La videocamera può essere inclinata fino a 90 gradi anche durante il volo e consente le funzioni di Follow me (per seguirci nelle riprese mentre camminiamo o corriamo), Orbit (per girare in cerchio attorno a noi mantenendoci sempre all’interno dell’inquadratura), oltre ad altre funzioni di riconoscimento delle gesture e della persona.

Per chi vuole ridurre al massimo l’ingombro, questo drone può essere pilotato anche solo con lo smartphone, lasciando quindi a casa il controller. L’interfacciamento tra drone e smartphone avviene via wifi sulla banda dei 5Ghz per distanze maggiori (verificate quindi che il vostro smartphone la supporti).

Questo drone per bagaglio a mano si trova in vendita con varie configurazioni, con/senza controller , con 1 o 2 batterie e con accessori aggiuntivi come un astuccio su misura dove inserirlo una volta richiuso, utilissimo per chi appunto porta il drone in aereo, ma non solo.

Consiglio quindi questo drone per bagaglio a mano a chi accetta di spendere qualcosa in più ma non vuole complicazioni nel trasportarlo (basta piegarlo e via!)

Ecco dove potete acquistare questo drone per bagaglio a mano:

  • Amazon sui 250 euro (senza controller,1 batteria) o 300 euro (con controller,1 batteria) : per chi preferisce tempi di consegna veloci e zero pensieri in caso di necessità di restituzione/assistenza spendendo un po’ di più.
  • Gearbest sui 160 euro (senza controller,1 batteria) o 230 euro (con controller,2 batterie) : per chi preferisce spendere meno, avere magari una batteria in più acquistando dall’estero accettando una spedizione più lenta.
    Consiglio di scegliere la spedizione Priority Line che al 99% non è soggetta a tasse doganali e di aggiungere in fase di pagamento la spunta per eventuali restituzioni a indirizzo europeo pagando circa 2 euro in più.
    Su Gearbest ci sono spesso sconti che permettono di portare a casa anche il pacchetto da 230 euro a circa 165.

Vi lascio con una video recensione (in inglese, ma buona per vedere la qualità video dai minuti 15:15 e 20:15)

 

MJX Bugs 5W o JJpro X5 Epik

Perchè ora ho menzionato 2 droni diversi? Perchè questi due droni, pur distribuiti con nomi diversi da aziende differenti sono in realtà praticamente identici se non nell’estetica! 🙂

Con questo non garantisco che gli accessori siano intercambiabili l’uno con l’altro, ma diventa abbastanza indifferente quale dei due acquistate, magari in occasione di una offerta speciale!

Questo drone compatto (mi riferirò al singolare a questi due da qui in avanti) non è ripiegabile, quindi è leggermente meno pratico rispetto al Funsnap per quanto riguarda il trasporto in un piccolo bagaglio, seppur non sia una cosa impossibile, misurando 30x28x10 cm. Presenta invece un aspetto più “aggressivo” rispetto al Funsnap.

droni per bagaglio a mano - droni compatti con buona videocamera
Sopra il Bugs 5W e sotto il JJPro X5

Il vantaggio di questo drone sta nel fatto di avere un prezzo inferiore, un maggiore tempo di presenza sul mercato rispetto al precedente quindi è già testato e approvato da parecchi acquirenti, un maggior numero di ricambi al momento disponibili in vendita online e gli accessori forniti al momento dell’acquisto.

E soprattutto… una maggiore autonomia di volo di circa 15 minuti reali, forse il più longevo tra i droni in questa fascia di prezzo. Dall’altro lato però la ricarica con il caricatore originale è un po’ lenta richiedendo 3 ore: probabilmente per questo motivo si trova quasi sempre in vendita con 2 o addirittura 3 batterie.

Anche questo drone presenta videocamera Full HD 30 fps, con obiettivo inclinabile da remoto, motori brushless, connessioni wifi a 5GHz, funzioni follow me, orbit e le classiche di auto atterraggio in caso di batteria scarica, GPS, headless mode, può essere pilotato direttamente da smartphone… non gli manca nulla.

Sembra tutto perfetto allora! A chi consiglio questo drone per bagaglio a mano? Lo consiglio a chi vuole spendere meno ma è disposto a perdere un po’ di tempo per l’eventuale smontaggio e rimontaggio delle eliche prima di riporre il drone nel proprio bagaglio. O in alternativa, l’acquisto di uno zainetto apposito come questo!

Ecco dove potete acquistare questi due droni:

  • Amazon : MJX Bugs 5W tra i 145 euro e 185 euro a seconda del numero di batterie, da 1 a 3 (per 15 minuti di volo ciascuna!) ed eventuale zainetto. Oppure JJpro X5 Epik dai 150 euro in su: Amazon consigliato come sempre a chi preferisce tempi di consegna veloci e zero pensieri in caso di necessità di restituzione/assistenza.
  • Gearbest : MJX Bugs 5W oppure JJpro X5 Epik : in caso di sconti può arrivare anche attorno ai 100 euro.

Anche per questi droni ecco una videorecensione del MJX Bugs 5W e per vedere la qualità video saltate  ai minuti 12:25 o 14:00 !

ed una del JJpro X5 Epik (a 13:20 la Orbit mode in funzione) :

 

Per finire, ecco una tabella comparativa per capire qual è il vostro preferito tra questi 3 (o 2?) migliori droni per bagaglio a mano!

 

Funsnap Youpin Idol

si trova tra 160 e 300 €

Funsnap Youpin Idol - droni per bagaglio a mano

MJX Bugs 5W  –  JJPro X5 Epik

si trovano tra 100 e 185 €

droni per bagaglio a mano - droni compatti con buona videocamera

Caratteristiche:
videocamera Full HD 1920×1080 30 fps
FPV
obiettivo inclinabile
Motori brushless
GPS
Comando da cellulare
Funzioni seguimi, orbit, POI, headless mode e classiche funzioni decollo/rientro auto.Ripiegabile misura 226 x 114 x 28 mm da chiuso
Batteria 8,7V 1800mAh,
Tempo di carica 90 min.
Tempo di volo circa 9 min.
Protezione fissa per le eliche,
Materiali antigraffio,
Sensori anticollisione e barometro,
Memoria fissa 8 GB
Caratteristiche:
videocamera Full HD 1920×1080 30 fps
FPV
obiettivo inclinabile
Motori brushless
GPS
Comando da cellulare
Funzioni seguimi, orbit, POI, headless mode e classiche funzioni decollo/rientro auto.Non ripiegabile, misura 300 x 280 x 95 mm
Batteria 7,4V 1800mAh,
Tempo di carica 180 min.
Tempo di volo circa 15 min.
Privo di protezione per le eliche,
Monta microsd

 

Pro:
Ripiegabile in un attimo
Sembra un po’ più stabile
Pro:
Ottimo tempo di volo
MicroSD a propria scelta
Parecchi accessori già sul mercato
Prezzo molto basso
Contro:
Prezzo maggiore
Autonomia di volo inferiore
memoria fissa da 8 GB
Contro:
Nessuna protezione per le eliche
Da lavorare un po’ per trasportarlo in aereo
Carica lunga con il caricatore originale

Vi è stata utile questa guida? Condividetela con gli amici o seguite la pagina facebook ufficiale! Aiuterà il sito a crescere 🙂


Come valuteresti questo articolo? Lascia un voto! 🙂
[Voti: 1    Media Voto: 5/5]

Fabio M.

Lavoro in un aeroporto ma non ho sconti sui voli come tutti pensano 🙂
Mi occupo di informatica e webdesign e quando posso pianifico fughe all'estero o al caldo.


Sharing is Caring! :)

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.