Migliori spiagge di Malta: guida, mappa e come arrivarci

Inizio questa guida sulle migliori spiagge di Malta con una dovuta premessa: se state pianificando un viaggio a Malta solo ed esclusivamente per le spiagge, forse fareste meglio a rivalutare la destinazione.

Con questo non voglio dire che le spiagge di Malta siano brutte, ma che non dovete nemmeno aspettarvi i Caraibi; andarci solo per il mare potrebbe non essere la scelta migliore visto che le spiagge di Malta davvero belle non sono poi tante e che tutto sommato in Italia, Spagna o Grecia se ne trovano di migliori. Se invece andate a Malta con l’obiettivo di visitare un po’ di tutto incluse le spiagge, allora tutto ok! 🙂

Fatta questa premessa, passiamo subito a vedere quali sono le migliori spiagge di Malta, man mano durante la guida scopriremo meglio a cosa mi riferivo. 😉

Spiagge di Malta – Guida alle migliori spiagge e a come arrivare

In questa guida vi elencherò quelle che sono le migliori spiagge di Malta partendo da quelle più belle e proseguendo via via con le altre, così che potete cominciare dall’inizio della lista e visitare le successive fino a quando avete tempo a disposizione. 🙂

Mappa delle migliori spiagge di Malta

Come sempre iniziamo con una mappa di Malta e delle sue spiagge, per capire meglio di cosa stiamo parlando. I punti gialli indicano le spiagge prese in esame in questa guida, mentre i punti blu indicano alcune delle zone più pratiche e convenienti dove alloggiare a Malta, di cui vi parlo in dettaglio in quest’altra guida. I punti marroni infine indicano le principali zone o locali della vita notturna dell’isola, di cui vi parlo in questo articolo.

 

Blue Lagoon

La Blue Lagoon, situata nella piccola isola di Comino, è una destinazione imperdibile durante la vostra vacanza a Malta ed è quella che ritengo la migliore spiaggia dell’arcipelago.

Servono altre parole o vi basta questa foto per capire perchè?

Malta Blue lagoon - migliori spiagge di Malta
La Blue Lagoon in pieno giorno

In effetti sì, servono altre parole in quanto per raggiungerla ci vuole un po’ di organizzazione preventiva.

Come arrivare alla Blue Lagoon

A differenza di tutte le altre spiagge infatti, la Blue Lagoon si può raggiungere solo tramite un’escursione in traghetto, quindi per vederla è necessario organizzarsi con minimo 1-2 giorni in anticipo. In quest’altro articolo vi spiego tutto su questa spiaggia e su come arrivare alla Blue Lagoon.

 

Ghadira Bay

Situata nel nord dell’isola di Malta, questa spiaggia è la più estesa spiaggia sabbiosa di Malta. Completa di tutti i servizi, bar e ristobar e raggiungibile comodamente anche con le linee di autobus provenienti dai maggiori centri dell’isola è molto gettonata e adatta anche a chi ha bambini, visto che il fondale scelte gradualmente e non presenta rocce pericolose.

Alloggiare a Malta, Ghadira, Mellieha
Ghadira Bay, lunga spiaggia sabbiosa e per un breve tratto anche rocciosa, dalle acque calme

Se vi piace particolarmente Ghadira Bay potreste anche valutare di soggiornare nei dintorni, permettendovi di andare alla scoperte di altre piccole spiagge meno note a breve distanza da qui.

Potrebbe interessarti anche : Dove alloggiare a Malta – zone migliori

Decisamente consigliata anche per chi ama le acque particolarmente calde: stare fermi a mollo senza pensieri e senza sentire freddo dopo un po’ qui è più facile che mai!

Come arrivare a Ghadira Bay

Situata nel nord dell’isola, questa spiaggia di Malta si può raggiungere comodamente con il bus 222 se alloggiate in zona Sliema, se venite da Bugibba sia il 222 che il 221.

Le fermate a cui scendere sono proprio sull’ampia strada antistante la spiaggia, impossibile sbagliare anche senza una mappa.

Se al momento del ritorno siete in orario di punta e notate troppa folla alla vostra fermata, valutate di fare una passeggiata fino alla precedente fermata verso nord, così da salire in anticipo e non rischiare di rimanere a terra se il bus è troppo pieno. A Malta infatti quando il limite umano viene raggiunto l’autista dice stop e tira dritto!

Prima di salire in bus però vi consiglio di dare una letta al funzionamento di linee e biglietti nella guida agli autobus di Malta!

Se volete alloggiare nei dintorni di Ghadira Bay si trovano principalmente alberghi 4 stelle o appartamenti (sia economici che di lusso). Qualche esempio che vi posso consigliare (oltre a leggere la mia guida agli alloggi a Malta):

  • Pelican Court – economico appartamento per 5 persone con vista mare, wifi, balcone e cucina;
  • Riu SeaBank Malta – albergo 4 stelle dal lato sud della baia, con vista mare, palestra, spa, centro benessere, piscina, ristorante, trattamenti corpo, sauna, eventuale servizio babysitter e organizzazione escursioni;
  • Mellieha Bay Hotel – albergo 4 stelle dal lato nord della baia con vista mare, palestra, piscina, ristorante e spiaggia privata, eventuale servizio massaggi e baby-sitter;
  • Villa Neptune – se non badate a spese, un’intera moderna villa di 1200mq per ospitare fino a 8 persone con giardino, piscina, vista sulla baia… e tutto ciò che potete desiderare!

 

Saint Paul Bay

O Baia di San Paolo, il cui nome in realtà identifica l’unione dei due quartieri della zona, Bugibba e Qawra.

La spiaggia di Malta a cui mi riferisco però è quella che si trova sullo spigolo di roccia all’estremo nord-est del quartiere, a pochi passi dal Malta National Aquarium, identificata anche come Qawra point Beach.

Spaggia di Bugibba, Malta
Spiaggia e isolotto collegati da una “piscina” un po’ naturale e un po’ artificiale

Questa bella spiaggia di Malta è quasi del tutto rocciosa ed ha la peculiarità di avere un piccolo isolotto antistante collegato da una sorta di piscina naturale che poi è naturale solo per metà, essendo l’altra metà artificiale.

Merita comunque almeno una mezza giornata di visita, e in particolare all’interno della “piscina” dove l’acqua è più calma e calda si può ancor meglio stare a mollo senza pensieri! 😉

Il fondale qui scende a scalino, tant’è che per entrare in acqua ci sono molteplici scalette d’acciaio. Fate attenzione a come salite e scendete dalle scalette, le rocce sottostanti potrebbero rivelare brutte sorprese.

Come arrivare alla baia di San Paolo

Con il bus 212 se arrivate da Sliema da sud o con il 221 se venite da Cirkewwa/Mellieha da nord.

 

St. Peter’s Pool

Questa spiaggia nell’angolo sud-est dell’isola di Malta, non lontano dal villaggio di Marsaxlokk, rappresenta una meta suggestiva per un tour di minimo mezza giornata, meglio se automuniti.

View this post on Instagram

☀ ♥ ?

A post shared by @ dana.wi_ on

St. Peter’s Pool è una spiaggia rocciosa dalle forme veramente incredibili con la roccia fortemente incavata dall’azione dell’acqua e una conformazione ottima per chi ama fare tuffi.

Allontanandosi da St. Peter’s Pool  troviamo poi altre due baie rocciose fino ad arrivare a St. Thomas Bay, per visitare qualche altra spiaggia nel caso foste stanchi.

Come arrivare

Non ci sono bus diretti che arrivano dalle zone centrali o settentrionali dell’isola fino a queste spiagge. Potreste tentare una combinazione di bus da Sliema a Marsaxlokk come l’81, 85 o TD10 da La Valletta, per poi continuare con il 119 fino alla fermata Delimara, che è la più vicina a meno di un km da St. Peter’s Pool.

Inutile dire che è una combinazione rischiosa e che per arrivare a queste spiagge è meglio avere un mezzo proprio.

Se volete alloggiare da queste parti il villaggio più vicino è quello di Marsaxlokk. Qui si trovano alloggi sia economici sia di lusso, particolarmente tradizionali. Qualche esempio che vi posso consigliare:

  • Fisherman’s Cove Guesthouse – guesthouse con camere private da 2 o 4 persone, dagli interni moderni e colorati, wifi gratuito;
  • Quayside – economici ma curati appartamenti fino a 4 persone dall’aspetto tradizionale, con travi in legno, slabs di pietra e piastrelle dipinte a mano;
  • Marigold Penthouse – intero appartamento di 200 mq con balcone con vista, piscina, 4 camere fino a 8 persone, idromassaggio, cucina e wifi.

 

Golden Beach e Ghajn Tuffieha

Queste due spiagge di Malta situate nel nord-ovest dell’isola, sono relativamente vicine ai quartieri di Bugibba e Mellieha.

Si tratta di due spiagge sabbiose abbastanza ampie, pressochè adicenti l’una all’altra, dove potrete godere di una interessante vista con tramonto sull’acqua, visto che si affacciano ad ovest.

spiagge di Malta - Golden beach
Golden beach

Per arrivare alla seconda, Ghajn Tuffieha si scende una suggestiva scalinata che nelle ore del tardo pomeriggio può anche avere il suo fascino.

Spiagge di Malta - Ghajn Tuffieha
la parte finale della scalinata per scendere a Ghajn Tuffieha

Sebbene incluse in questa guida alle migliori spiagge di Malta, non mi hanno colpito particolarmente. La qualità dell’acqua, almeno quando ci sono stato io, era tutt’altro che accettabile: acqua torbida da non vedere oltre il mezzo metro e piena di alghette al punto da dar fastidio.

Spero sia stato solo un caso, ma non mi sento di consigliarvi di andarci di proposito se alloggiate lontano da qui o dall’altra parte dell’isola. Fateci un salto se siete automuniti e/o siete alla Ghadira Bay o alla St. Paul bay e volete godervi il tramonto, altrimenti se siete in autobus o se siete alle strette coi tempi passate pure oltre.

Come arrivare a Golden Beach e Ghajn Tuffieha

Se arrivate da Sliema prendete il bus 225, se invece arrivate da Bugibba/Qawra il 225 o meglio ancora il 223. In auto non è molto difficile in quanto trovate parcheggi alla fine della strada e vi basta scendere a piedi lungo l’ultimo tratto.

Poco più a sud di queste due spiagge troviamo anche la spiaggia di Il-Gnejna. Non ci sono stato personalmente ma dalle foto sembra davvero molto simile.

 

Ramla-Bay Beach

Ramla Bay Beach è una spiaggia che si trova sulla seconda isola per dimensione dell’arcipelago di Malta: Gozo.

Questa spiaggia sabbiosa e ampia è la più nota sull’isola di Gozo per la sua sabbia di un colore tendente all’arancione, e per il “capitello” con la madonnina costruito proprio in mezzo alla spiaggia.

Come arrivare a Ramla-Bay

Raggiungere questa spiaggia diventa quindi più impegnativo e per farlo c’è bisogno di prendere un traghetto per Gozo, o meglio, di pianificare un’escursione di uno o più giorni sull’isola, visto che andare e tornare in giornata può diventare impegnativo a meno che non alloggiate nella zona nord di Malta.

Se non volete invece dormire a Gozo ma avete già un alloggio a nord di Malta in zona Mellieha/Ghadira, potreste recarvi a Cirkewwa (con il bus 222) dove partono i traghetti per Gozo, e giunti a Gozo prendere il bus 322 che in 20 minuti vi porta a Ramla-Bay scendendo alla fermata “Mgarr-Marsalforn”. Viceversa per il ritorno.

 

Ora che abbiamo visto quali sono le migliori spiagge di Malta, è fondamentale trovare anche qual è la zona migliore dove alloggiare durante la vostra vacanza! Per questo non perdete la mia guida alle zone migliori per alloggiare dove scoprirete qual è la migliore per voi!

Infine ricordate che Malta non è solo spiagge, ma c’è molto altro da visitare!

Vi è piaciuta questa guida? Condividetela con gli amici o seguite la pagina facebook! Non vi costa nulla, vi tiene aggiornati e aiuta questo sito a crescere. 🙂


Come valuteresti questo articolo? Lascia un voto! 🙂
[Voti: 1    Media Voto: 5/5]

Sharing is Caring! :)

Fabio M.

Lavoro in un aeroporto ma non ho sconti sui voli come tutti pensano :) Mi occupo di informatica e quando posso pianifico fughe al caldo.
Spesso prima di un viaggio si perde tanto tempo a fare ricerche a volte fuorvianti. Questo sito nasce con lo scopo di farvi trovare tutto ciò di cui avete bisogno in un solo sito web, dagli alloggi alle mappe, dalle cose da visitare ai tranelli da evitare. Scopri di più

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.