Lalaria Beach a Skiathos – ciò che devi sapere prima di andarci!

Oggi vi parlo delle escursioni in barca che potete fare nell’isola greca di Skiathos e in particolare della magnifica spiaggia Lalaria Beach.

Lalaria Beach

Lalaria Beach è una spiaggia di Skiathos che non avrebbe nemmeno bisogno di presentazioni, dovrebbe bastarvi questa foto, caricata così com’è venuta con il cellulare. I colori sono proprio quelli reali, non sono stati ritoccati.

Lalaria beach - spiagge di skiathos

Si tratta di una spiaggia situata a nord dell’isola di Skiathos, unica nel suo genere, in quanto l’unica di tutta l’isola greca composta interamente di ciottoli bianchi e raggiungibile solo via mare.

E’ una spiaggia incontaminata (turisti a parte), priva di servizi e l’acqua ha dei colori spettacolari.

Per arrivare a Lalaria Beach dovete salire su una delle tante barche che partono dal porto vecchio di Skiathos (old Port) e che propongono varie escursioni più o meno lunghe toccando vari punti di Skiathos o degli isolotti circostanti.

Lalaria Beach
Arrivando a Lalaria Beach

Prima di partire per queste escursioni e di visitare Lalaria Beach però ci sono alcune cose che è bene sapere.

Il Vento

Se perdete un po’ di tempo a leggere le recensioni su tripadvisor di alcune di queste compagnie che fanno le escursioni, troverete parecchie recensioni negative che raccontano casi in cui il tragitto della barca è cambiato o è stato annullato perché a detta del capitano il mare era troppo mosso per fermarsi a Lalaria Beach, con conseguenti malumori di chi aveva prenotato e mancati rimborsi.

Siccome a nord di Skiathos soffia spesso il vento Meltemi che potrebbe gonfiare un po’ le onde il mio consiglio è, prima di prenotare (e quindi pagare) il viaggio, di verificare con un’app per smartphone come windfinder le previsioni del vento per il giorno in cui vorrete partire.

Normalmente è bene fare ciò con un giorno di anticipo, non troppi giorni prima, in quanto le previsioni potrebbero comunque variare nel lungo termine. Se vedete che ci sarà vento per l’indomani attendete un altro giorno per evitare brutte sorprese, in caso contrario prenotate con tranquillità.

L’orario del giorno

Lalaria Beach è una bellissima spiaggia, però priva di ombra e di servizi, quindi tra le altre cose portatevi qualcosa da mettere sotto i denti se andrete in orario di pranzo.

La maggior parte dei tour per Lalaria Beach fanno due viaggi al giorno, tipicamente dalle 10 alle 14.30 e dalle 15 alle 19.30 (di cui 40 minuti sono di viaggio all’andata e altrettanti al ritorno), quindi dovete pensare bene a quale orario scegliere.

Se siete in piena estate (fino a metà agosto), potete scegliere il tour del pomeriggio, meno affollato e meno a rischio di scottarsi nelle ore del mattino.

Se invece visitate la spiaggia dopo metà agosto, conviene probabilmente il tour del mattino, perché se ci andate al pomeriggio, dopo le 17.30 circa Lalaria Beach finisce completamente all’ombra della collina antistante, potreste così non godere a pieno dei colori dell’acqua e della spiaggia.

Lalaria beach all'ombra
Lalaria beach quando cala il sole

Il prezzo

Credo che le varie compagnie facciano un po’ il prezzo a seconda del periodo o dell’ispirazione. Per il classico tour Lalaria Beach da 3 ore io ho pagato 12.50 euro, ma ho letto recensioni di persone che hanno pagato cifre diverse. 😆

Skiathos boat trips – altre spiagge visitabili

Con gli innumerevoli boat trip che troverete in partenza dall’Old Port di Skiathos, oltre a Lalaria Beach potreste avere la possibilità di visitare anche:

  • Kastro Beach, un’altra spiaggia situata a nord dell’isola, più piccola, sabbiosa da un lato e rocciosa dall’altro, che ho visitato e che vi descrivo qui sotto;
  • Tsougrias beach, una spiaggia che si trova nell’isolotto di Tsougrias, situato a qualche kilometro di distanza a sud-est di Skiathos;
  • Skopelos, un’altra isola delle sporadi vicina a Skiathos, più tranquilla e rilassata,
  • altre varie ed eventuali che troverete esposte nei cartelli davanti alle barche o che vi spiegheranno gli addetti che trovate sul posto sia di giorno che a tarda sera

Kastro Beach

Alcuni tour che vi portano a Lalaria Beach offrono anche la possibilità, invece di stare 3 ore a Lalaria, di andare fino a Kastro beach per 1 ora e poi tornare a Lalaria beach per 2 ore.

Potete scegliere cosa fare direttamente sulla barca, scendendo “alla prima fermata” o alla seconda 😀 .

Kastro beach è una piccola spiaggia sabbiosa nemmeno tanto bella a mio parere, eccetto l’estremità ad est dove ci sono degli scogli dai colori suggestivi e l’acqua cristallina!

Kastro Skiathos
L’angolo più bello di Kastro beach

Infine a Kastro ci sono, oltre al bar, delle antiche rovine della vecchia città principale dell’isola. Per raggiungerli dovreste però risalire la collina.

Ora che sapete tutto su Lalaria Beach e le escursioni in barca… è ora di salpare!

Non dimenticate di consultare la guida su dove alloggiare a Skiathos, l’elenco delle 10 cose da fare a Skiathos e la guida completa sulle spiagge di Skiathos!

Hai trovato utile questa guida? Allora condividila con gli amici e segui la pagina facebook! 🙂 Mi aiuterai a far crescere il sito!


Come valuteresti questo articolo? Lascia un voto! 🙂
[Voti: 71    Media Voto: 4.2/5]

Sharing is Caring! :)

Fabio M.

Lavoro in un aeroporto ma non ho sconti sui voli come tutti pensano :) Mi occupo di informatica e quando posso pianifico fughe al caldo.
Questo sito nasce con l'intento di raggruppare in un solo posto tutte le informazioni necessarie prima di partire, spesso difficili da trovare. Scopri di più

4 Commenti

  1. Le foto della spiaggia fanno venire voglia di partire subito e i prezzi delle escursioni sono ottimi. Mi sembra un’ottima meta da mettere nella bucket list 😉

  2. Non conosco molto bene le isole greche, sono stata una volta a Santorini e basta ma mi è entrata nel cuore. La grecia è bellissima ospitale e si mangia divinamente. Nel mediterraneo abbiamo decine di luoghi da visitare e ovviamente sempre troppo poco tempo! Baci.

  3. Ciao, scrivo questo commento sperando che possa tornare utile ad altri. Magari si potrebbe fare anche una integrazione sull’articolo del sito.

    Fondamentalmente fare i tour misti a più tappe è una fregatura. Distanze troppo lunghe, tanta gente che si sente male per il mal di mare e tappe mordi e fuggi. Ci siamo fermati rispettivamente 1 ora, mezz’ora e 5 minuti nelle 3 tappe previste (invece delle ore proposte). Questo riguarda praticamente tutte le compagnie dato che tanta gente si è lamentata.

    Consiglio serio? Evitate i tour con tappe multiple, sono un incubo! Concentratevi sulle “only Lalaria” facendovi diverse ore lì. Nelle altre tappe non vi perdete nulla.

    1. Ciao Marco, grazie per la precisazione!
      Consiglio anch’io di fare 1 sola tappa o al massimo 2 (aggiungendo Kastro che si trova a breve distanza) ma non di più soprattutto nei tour di poche ore, proprio per gli stessi motivi e per il rischio di mare mosso se c’è più vento del solito.
      Appena ho un attimo lo rendo più chiaro anche nell’articolo! 🙂
      Ciao

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.