Lio Piccolo in bici: percorso, cosa vedere – itinerari ciclabili in Veneto

Tra i vari itinerari ciclabili della provincia di Venezia, nella zona di Jesolo e Cavallino, il giro di Lio Piccolo in bici è probabilmente il più interessante dal punto di vista paesaggistico.

Attraversare il Lio Piccolo in bici infatti, permette di pedalare lungo un semplice tragitto su una strada per lo più asfaltata ma immersa nella natura, a tratti letteralmente in mezzo alla laguna: non è raro infatti essere circondati dall’acqua da ambo i lati della strada; di seguito un accenno di cosa vi attende.

Strade al Lio Piccolo
Ci sono così tanti diversi panorami a costeggiare le due strade del Lio Piccolo che un collage era inevitabile (clicca per zoomare)

In questa guida vediamo un semplice itinerario di circa 20km per ammirare l’area del Lio Piccolo in bicicletta: vi indico dove parcheggiare se arrivate in auto con bici al seguito e vi lascio anche la traccia GPX per il vostro giro.

Lio Piccolo in bici – Mappa del percorso

Lio Piccolo : Traccia GPX e Traccia KML

Scaricate la traccia GPX o la traccia KML per l’intero itinerario al Lio Piccolo qui descritto, con punto di partenza e arrivo al parcheggio gratuito indicato nella mappa.

Dove parcheggiare per arrivare al Lio Piccolo

Una veloce premessa per poi passare al sodo. Se arrivate in auto con le bici al seguito vi conviene parcheggiare presso uno dei due parcheggi indicati con la P blu nella mappa qui sopra, che sono gratuiti.

Una volta oltrepassato il ponte di Treporti infatti trovare parcheggi è quasi impossibile, anche a causa delle strade strette. In alternativa c’è un parcheggio a pagamento di fronte al cimitero di Treporti, indicato con la P rossa nella mappa, di cui alcuni posti sono con disco orario a 120 minuti. A mio parere non vale la pena pagare per parcheggiare qui, sono solo 2 km di differenza.

Se invece siete avvezzi alle lunghe percorrenze potete arrivare al Lio Piccolo direttamente in bici tramite le altre piste ciclabili che lo collegano risalendo per Cavallino, Jesolo, Caposile e così via.

Percorso per il Lio Piccolo

Salite in sella e partite lungo il tragitto blu: attraverserete il ponte di Treporti, il piccolo centro e, dopo pochi minuti, costeggerete il canale Saccagnana dove vedrete facilmente passare qualche barchetta a noleggio.

Svoltate a sinistra in via Del Prà per cominciare a scorgere i primi tratti di laguna: da qui la strada si restringe ma resta asfaltata per quasi tutta la sua lunghezza. Ricordate che è aperta anche al traffico automobilistico, non si tratta di una pista ciclabile dedicata.

Arriverete in breve tempo ad un bivio (visibile anche nella mappa in alto dove il percorso blu si sdoppia): alla vostra destra la strada per le Mesole, alla vostra sinistra invece il Lio Piccolo.

Bivio Mesole - Lio Piccolo
Il bivio tra la via delle Mesole e il Lio Piccolo

Quale delle due percorrere per prima? Dipende dai vostri gusti… se preferite tenere il piatto forte per ultimo andate prima per via delle Mesole e tenete per ultimo il Lio Piccolo, più interessante paesaggisticamente. 🙂

Via delle Mesole

Percorrendo via delle Mesole pedalerete su una strada quasi interamente rettilinea, a tratti costeggiata dall’acqua della laguna e per altri tratti costeggiata da campi coltivati e serre.

Alla prima curva secca di tale strada troverete una curiosa piccolissima chiesa in corrispondenza del convento delle Mesole.

Chiesetta delle Mesole
Chiesetta delle Mesole, alle cui spalle si trova il convento. Di fronte all’ingresso una targa ne riporta la storia

Via delle Mesole termina in corrispondenza di alcune abitazioni private. Giunti a quel punto dovrete necessariamente girarvi e tornare indietro fino al bivio visto prima.

Via del Lio Piccolo

Tornati al bivio girate a destra per andare verso il Lio Piccolo. Nuovi tratti di strada costeggiati da piatte acque di laguna vi attendono. Non sarà difficile vedere qualche airone che passeggia nell’acqua, mentre per vedere i famosi fenicotteri ci vuole un po’ più di fortuna.

Raggiungerete in breve la “piazza” del borgo del Lio Piccolo, dove in determinati giorni (più spesso al weekend) potreste trovare aperta la chiesa o gli edifici Pro Loco come Palazzo Boldù.

Proprio alle spalle di questa piazza parte uno stretto sentiero ciclabile, quello segnato in verde nella mappa, che stacca completamente dal tragitto asfaltato visto finora: percorrendo questo sentiero nel verde vi troverete a letteralmente nel mezzo della laguna.

Attenzione che il sentiero è proprio dello spazio giusto per la ruota della bici e a tratti la vegetazione arriva quasi a socchiuderlo. Nulla di impossibile comunque, anche per i principianti; vi basta prestare attenzione a non cadere in acqua se incontrate qualcuno che viene dal senso opposto. 😉

Lio Piccolo sentiero
il sentiero ciclabile dietro il Lio Piccolo, circondato dall’acqua

Percorrendo questo anello di quasi 3 km nel mezzo della laguna, avrete le maggiori possibilità di ascoltare il suono del silenzio o, se siete fortunati, di avvistare qualche fenicottero.

Non mancano numerose vedute panoramiche come questa:

Vedute sulla laguna
Percorso in bici sulla laguna (clicca per zoomare)

Al termine del sentiero vi troverete di nuovo sulla strada principale, in corrispondenza del Bar/Ristorante Il Notturno, con qualche tavolino con vista sulla laguna:

Ristorante sulla laguna
Parte all’esterno del ristorante “il notturno”

Se proseguite a pedalare dopo Il Notturno potrete avanzare per un altro kilometro su una strada di sassi, la quale però finisce di fronte ad un grande cancello che delimita una proprietà privata: lì dovrete tornare indietro. Non fatevi ingannare da alcune mappe che indicano un bivio con la prosecuzione di due altri sentieri: si trovano all’interno della proprietà privata.

A questo punto non vi resta che rimettervi sulla via del ritorno, eventualmente fermandovi a pranzare in uno dei ristoranti/agriturismi del Lio Piccolo.

Se dopo questo itinerario non siete ancora stanchi, prima di tornare al parcheggio potreste anche:

  • andare all’esplorazione degli isolotti che compongono le zone di Treporti e Saccagnana, perdendovi per le strette vie che lo compongono;
  • se siete amanti del mare, una volta riattraversato il ponte di Treporti potreste continuare procedendo sempre diritto fino ad attraversare il viale principale di Ca’ Savio e ad arrivare, alla fine della strada, direttamente sulla spiaggia.

Agriturismi e Ristoranti al Lio Piccolo

Li trovate indicati nella mappa in alto: tenete presente che a seconda di stagione e afflusso aprono in determinati giorni della settimana. E’ quindi importante prenotare o accertarsi dell’effettiva apertura per il giorno richiesto, tramite i contatti sul loro sito, per non rischiare di trovarli chiusi o pieni.

Attraversamenti tra Lio Piccolo, Lio Maggiore e Cavallino

Se vi imbattete in qualche mappa delle piste ciclabili disseminate un po’ ovunque per Jesolo e dintorni (visibile anche a questo link), noterete che tra le aree di Lio Piccolo, Lio Maggiore e Cavallino sono disegnati degli attraversamenti dello stesso colore dei percorsi ciclabili, che potrebbero farvi supporre l’esistenza di un percorso ciclabile tale da completare l’intero anello.

Non fatevi ingannare: i collegamenti tra le tre località di Lio Piccolo, Lio Maggiore e Cavallino, sebbene nella mappa non sia chiaro, non consistono in percorsi ciclabili ma sono dei tragitti in barca che si possono effettuare solo su prenotazione. Quindi se pensate di percorrere l’intero anello in bici vi attende un’amara sorpresa.

Le traversate in barca, che permettono di portare a bordo anche la bici, sono disponibili solo nei mesi più caldi dell’anno e sono effettuate da Albatros o da Blue Dream (se ne scoprite altre fatelo sapere nei commenti!) e hanno un costo che sta indicativamente sui 10-15€.

Esistono anche dei tour in kayak che da Lio Piccolo vanno a Lio Maggiore o viceversa, di cui però non trovo riferimenti in internet. Se potessero interessarvi potete provare a chiedere informazioni al ristorante Il Notturno (Lio Piccolo) o all’agriturismo La Barena (Lio Maggiore) che si trovano in prossimità dei punti di partenza di tali tour.

 

E se foste interessati a girare più di qualche giorno per i numerosi percorsi ciclabili dell’area come quello al Lio Maggiore e decidete di soggiornare nei dintorni, qui trovate le zone migliori dove alloggiare nella vicina Jesolo.

Vi è piaciuto questo tragitto? Fatelo sapere nei commenti! 🙂

Sharing is Caring! 🙂

Come valuteresti questo articolo? 🙂
[Voti: 0   Media: 0/5]

Cerchi attività da fare in zona?

Fabio M.

Lavoro in un aeroporto ma non ho sconti sui voli come tutti pensano :) Mi occupo di informatica e quando posso pianifico fughe al caldo.
Spesso prima di un viaggio si perde tanto tempo in ricerche a volte fuorvianti. Always On Board nasce con lo scopo di farvi trovare tutto ciò di cui avete bisogno in un solo sito web, dagli alloggi alle mappe, dalle cose da visitare ai tranelli da evitare (Disclaimer). Scopri l'ispirazione del sito.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.