Torre de Miguelete – Valencia in palmo di mano

Sharing is Caring! :)

La Torre de Miguelete è una delle tappe obbligatorie per chi visita Valencia.

Magari vi piacciono anche le scalinate strette e anguste oppure volete apprezzare di più le scale mobile delle Metro della vostra città quando tornerete a casa? Allora è decisamente il posto per voi!

La torre, chiamata anche “El Micalet“, è sostanzialmente il campanile della Cattedrale di Valencia, ma uno dei suoi punti forti è il fatto che una volta saliti in cima è possibile vedere l’intera città di Valencia a 360 gradi.

Torre de Miguelete
La torre de Miguelete vista dalla piazza

Per farlo, vi basta entrare nella Cattedrale dalla porta che si affaccia su Plaza de la Reina, (delle 3 porte è quella più vicina alla torre) e sul lato sinistro troverete uno stretto corridoio che vi porta alla base della torre.

Proprio lì si acquista anche il biglietto di accesso che è sicuramente abbordabile, 2 euro oppure 1 euro per gli studenti.

Preparatevi ora psicologicamente a salire una scala a chiocciola di 207 scalini abbastanza alti e stretti, al punto da dovervi stringere se arriva gente in senso opposto! 🙂

Scalini
Gli Scalini

Non fatevi impaurire, devo dire che salire è stato meno impegnativo di quello che sembrava. Attenzione però agli ultimi metri prima di arrivare in cima, dove la scala si restringe ulteriormente e per passare bisogna davvero schiacciarsi alla parete se c’è qualcuno che viene dal senso opposto 😆

Scalini
Agli ultimi metri la scalinata si restringe

Una volta giunti in cima alla torre de Miguelete, a circa 51 metri di altezza, la visuale vi ripagherà delle fatiche.

Potrete vedere l’intera città davanti a voi e sbizzarrirvi con foto, video in slow motion alle piazze e tutto quello che la creatività vi suggerisce! Peccato solo per la grata di protezione ai lati che sembra un po’ una prigione!

Visuale dalla Torre
Visuale dalla Torre verso Nord

La torre de Miguelete infatti è tra i più alti punti della città, dovrebbero superarla solo dei palazzoni moderni in periferia verso il mare, che comunque non intralciano granchè la visuale. Io ci son stato nel pomeriggio ma credo che il panorama dia il meglio di sè al tramonto, se qualcuno di voi ha testimonianze le condivida nei commenti!

Passando una mano fuori dalla grata di protezione, potete anche girare qualcosa di simile… peccato per la mancanza di punti d’appoggio stabili! 😆

Infine, una volta scesi, concedetevi qualche Fartons nelle vicine pasticcerie! 🙂

Piaceri per gli occhi e piaceri per la gola che non vi costeranno nemmeno troppo; alloggiare a Valencia infatti è abbastanza economico, tra i 25 e i 40 euro a notte a persona, anche nelle zone più vicine al centro, permettendovi di esplorare la città anche a piedi!

Nel mio caso, prenotando circa un mese e mezzo prima un albergo 3 stelle in centro a Valencia ho speso circa 110 euro a persona per 4 notti presso l’hotel Alkazar.

Resta aggiornato per altri articoli su Valencia e le sue bellezze!

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo o segui la pagina Facebook! 🙂


Come valuteresti questo articolo? Lascia un voto! 🙂
[Voti: 1    Media Voto: 5/5]

Fabio M.

Lavoro in un aeroporto ma non ho sconti sui voli come tutti pensano 🙂
Mi occupo di informatica e webdesign e quando posso pianifico fughe all'estero o al caldo.


Sharing is Caring! :)

2 Commenti

  1. Anche noi siamo in Spagna e Valencia è nella nostra lista ovviamente! Torre de Miguelete sarà sicuramente parte del nostro itinerario, la vista dalla Torre è stupefacente 🙂
    Cosa ci affascina della Spagna sono proprio quelle stradine così cratteristiche!!

  2. Bellissima Valencia! La Torre del Miguelet deve essere senza dubbio affascinante ed interessante da visitare. Comunque, potrebbe essere l’ideale per mantenersi in forma magari dopo una bella mangiata 😀

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.