Dove mangiare paella a Maiorca

L’isola di Maiorca è molto vicina alla città natale della Paella, Valencia; in quest’isola quindi non dovete farvi scappare qualche ottima portata di Paella che difficilmente dimenticherete!

Personalmente devo dire che tutte quelle che ho mangiato in quest’isola sono tra le migliori che ho provato… forse sarò stato solo fortunato? Nel dubbio condividerò con voi dove andare a mangiare Paella a colpo sicuro, prendete nota!

Ristorante el Toro – Carrer Astoria, Playa de Alcudia

Siamo a Nord di Maiorca, alla playa de Alcudia, che sembra la zona un po’ più vip dell’isola; qui si nota del turismo di provenienza russa che non ho visto in altre zone dell’isola (almeno in questo periodo di embargo) e i prezzi medi sembrano leggermente maggiori delle più comuni zone turistiche a sud dell’isola.

La paella però, essendo un piatto abbastanza tipico in zona, rimane a un prezzo accessibile di 13-14 euro per persona.

Questo ristorante l’abbiamo trovato per caso una sera in cui stavamo cercando un posto per mangiare in zona, prima di rimetterci al volante per tornare verso il nostro appartamento a Palmanova, ad un’ora di strada. Siccome qui la via principale in cui si trovano le attività commerciali è parecchio trafficata (2 corsie per senso di marcia e vari semafori con attraversamenti pedonali) non volevamo stare a mangiare fronte strada, così ci siamo addentrati per un po’ di stradine laterali, fino ad arrivare a “el Toro”, che ci ha convinto anche per l’ambiente spazioso e interamente in legno!

Si può provare paella di carne, di pesce, mista, con caracoles (che sono le lumache grandi) e vegetale, spendendo tra i 13 e i 15 euro a persona.

Ebbene con le parole sarebbe difficile spiegare il gusto del riso, molto particolare, e la varietà di pesce che si trovava in quella che ho preso, appunto di frutti di mare. Purtroppo non ho una foto perchè me la sono mangiata con prepotenza 😆

Si può ordinare anche per una singola persona, anzichè il classico minimo per due; le porzioni sono abbondanti, si riempie il piatto per due volte con la porzione di una persona e infine, tocco gradito, a differenza di altri posti qui ti portano anche il piattino con acqua e sapone per sciacquare le dita.

S’era Restaurant – Carrer son Amer, Es Llombards

Anche questo ristorante l’abbiamo trovato per caso, anzi direi andando decisamente di fretta 😆 … come?

Erano ormai le 16:30 di un pomeriggio in cui non avevamo ancora pranzato, dopo esserci alzati quasi a mezzogiorno (esatto, l’abbiamo presa seriamente quella vacanza 😀 ) ed esserci spostati da Palmanova fino alla costa est dell’isola per visitare la spiaggia Cala Llombards. Sì, Llombards si scrive con due L iniziali e… in effetti questa spiaggia ha una sfumatura che ricorda la capitale lombarda, come abbiamo constatato prima di lasciarla.

Quale? In questa bellissima spiaggia (vi parlo di Cala LLombards in quest’altro post) c’è un solo Chiringuito, con varie lavagne riportanti avvisi molto sbrigativi in stile “Milanese imbruttito”, come “non c’è bagno a disposizione dei non clienti” “mantenersi ad almeno 1 metro dai pappagalli” e alcuni altri che ora non ricordo più 😀

Inoltre anche i prezzi erano decisamente da capitale lombarda… dai 3 ai 5 euro per bottigliette d’acqua e gelati, dagli 8 agli 11 euro in su per panini o insalate, prezzi assolutamente fuori dalla media mallorquina, probabilmente approfittando del fatto che nei dintorni della cala Llombards ci sono solo casette e residence e non c’è ombra di un posto alternativo per mangiare, se non tornando in auto e percorrendo alcuni km verso l’entroterra.

Che è esattamente quello che abbiamo fatto. Iniziando a sentire il richiamo della fame siamo risaliti fino al primo paese utile (Es Llombards per l’appunto) e visto l’orario, temendo chiudessero tutti, alla vista del primo cartello “Ristorante” ci siamo infilati senza nemmeno guardare.

Giunti lì abbiamo chiesto se fosse ancora aperto, e la signora ci ha fatto tranquillamente accomodare, dopodichè abbiamo ordinato una paella tra l’altro abbastanza economica, sui 12 euro a persona.

Paella al S’Era

Di questa paella, anche qui abbondante da far due piatti ciascuno, sono indimenticabili le cozze: oltre a essere enormi, si veda il confronto con la forchetta, erano freschissime e avevano un gusto eccezionale, quasi da sciogliersi in bocca!

Ecco, che siate di fretta o che siate piantina alla mano ora sapete dove andare a mangiare la Paella a Maiorca!

Resta aggiornato per altri articoli su Maiorca e le sue bellezze!

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo o segui la pagina Facebook! 🙂


Come valuteresti questo articolo? Lascia un voto! 🙂
[Voti: 6    Media Voto: 3.8/5]

Sharing is Caring! :)

Fabio M.

Lavoro in un aeroporto ma non ho sconti sui voli come tutti pensano :) Mi occupo di informatica e quando posso pianifico fughe al caldo.
Questo sito nasce con l'intento di raggruppare in un solo posto tutte le informazioni necessarie prima di partire, spesso difficili da trovare. Scopri di più

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.