Dove Alloggiare a Maiorca – La guida per tutti i gusti

State organizzando le vacanze ma siete ancora alla ricerca del posto giusto dove alloggiare a Maiorca?

Mettetevi comodi, ho la soluzione! In questa guida vi proporrò le migliori zone dove alloggiare a Maiorca che possono soddisfare i gusti di tutti, sia chi è alla ricerca della movida, sia chi invece vuole rilassarsi in tranquillità! 🙂

Dove conviene alloggiare a Maiorca?

Inizierò questa guida con le zone dove alloggiare a Maiorca più adatte a chi cerca movimento e nightlife, proseguendo via via con quelle più tranquille e adatte a chi cerca relax e natura.

Magaluf – Palmanova

Movida : 5/5
Relax : 2/5
Comodità spostamenti in auto verso altre attrazioni : 5/5

Se siete giovani probabilmente avrete già sentito parlare più o meno bene di Magaluf.

Magaluf è un piccolo quartiere a sud-ovest dell’isola di Maiorca, che conosce la più movimentata nightlife dell’isola ed è meta ambita in particolare dal turismo inglese.

A Magaluf potrete trovare una lunga via di locali/bar/discobar, quasi tutti ad ingresso gratuito, aperti fino all’alba e frequentati da giovani solitamente attorno ai 18-20 anni. Ma di tutto questo vi parlerò presto in un altro post. 😀

Se avete scelto Magaluf per alloggiare a Maiorca, così da poter uscire comodamente la sera a piedi a divertirvi, il mio consiglio è di non cercare solo hotel a Magaluf (dove rischiate di non riuscire a dormire la notte per l’alto volume) ma bensì gli hotel nella zona sud dell’adiacente quartiere di Palmanova, che è molto più tranquillo e offre alloggi e stanze a prezzi inferiori di quelli di Magaluf.

Alloggiando nella zona sud di Palmanova infatti potrete arrivare con una breve camminata di una decina di minuti nel pieno della movida di Magaluf, dormendo però in un quartiere più tranquillo, ben servito e con due belle spiagge antistanti (che vi mostro nella seconda parte di questo articolo).

Se non avete voglia o tempo per cercare, vi consiglio la struttura dove sono stato io, Ca’s Saboners a Palmanova, la cui posizione è perfetta per muoversi a piedi in entrambi i quartieri e che a inizio settembre era la migliore per qualità/prezzo in tutta Palmanova.

Ottima se siete in gruppo per dividere la spesa: gli appartamenti sono molto belli, spaziosi, completi di cucina se vi piace cucinare per conto vostro, un terrazzino o giardino molto ampio con vista sulla piscina, parcheggio gratuito davanti l’hotel o sulla strada che vi si affaccia e prenotando da qui anche con cancellazione gratuita!

Playa de Palmanova - ottima zona per alloggiare a Maiorca
Lungomare di Palmanova

Alloggiando nella zona di Palmanova o Magaluf con un’auto a noleggio (che vi consiglio assolutamente!) potete in breve tempo raggiungere un sacco di belle spiagge nelle vicinanze, non perdete la mia guida con la mappa e le foto di tutta la zona.

Cliccando qui trovate tutti gli hotel ancora disponibili nella zona di Magaluf e nella vicina e più tranquilla Palmanova : nella pagina che si aprirà inserite le vostre date nella barra in alto.

Se invece avete poco tempo ecco dei buoni hotel in zona, prenotando da questi link potrete avere anche la cancellazione gratuita:

  • Ca’s Saboners a Palmanova dove sono stato io, ottimo e solitamente più conveniente se si è in gruppi di 3-4 persone.
  • Aparthotel Ponent Mar : dal lato est di Palmanova quindi più distante da Magaluf, per chi cerca più relax e una struttura di livello: fronte spiaggia, dispone di SPA e centro benessere.
  • Tropico Playa : se lo trovate libero ha spesso buoni prezzi. Fronte mare, parcheggio gratuito, camere da 2 o 3 persone.
  • Marina Palmanova Apartamentos : buoni prezzi e recensioni di qualità, appartamenti fino a 5 persone anche vista mare, parcheggio gratuito.
  • Apartamentos Aquasol : ottimi prezzi, va spesso a ruba, ha appartamenti anche da 4, 6 e 8 persone.

 

El Arenal – Playa de Palma

Movida : 4/5
Relax : 3/5
Comodità spostamenti in auto verso altre attrazioni : 4/5

Un’altra zona molto vivace dell’isola di Maiorca è Playa de Palma, detta anche El Arenal (“S’Arenal”) all’estremità orientale della lunga spiaggia antistante.

In questa zona di Maiorca, a differenza di Magaluf, il turismo è quasi totalmente di provenienza austriaca o tedesca, al punto che troverete perfino delle insegne scritte in tedesco 😆

El Arenal è una zona di Maiorca molto più ampia del quartiere di Magaluf, con un bel lungomare per passeggiare che si sviluppa per alcuni kilometri e costellato da ristoranti, bar, chioschi gelaterie, dove non mancano pure dei pub o discopub qui e lì.

Stay in Mallorca - alloggiare a mairoca a El Arenal
un tratto del lungomare di El Arenal, che al pomeriggio e di sera si anima con un sacco di gente e di musica

Lo stile di nightlife a El Arenal è diverso da quello più sfrenato di Magaluf, qui infatti il divertimento è per tutte le età. Potrete trovare ragazzini, famiglie e sessantenni che fanno festa per le strade e nei locali, a volte pure tutti assieme, tra fiumi di birra di buona qualità e a buon prezzo.

Se scegliete di alloggiare a Maiorca nella zona di El Arenal,il movimento qui termina prima rispetto a Magaluf: verso le 2 della notte infatti a El Arenal tutti si ritirano.

Questo non significa però che a El Arenal non vi divertirete. I locali di El Arenal sono qualcosa di veramente sbalorditivo, almeno agli occhi di un italiano che arriva sul posto. Meritano almeno una visita anche se non alloggiate sul posto.

Per fare due esempi significativi cito il MegaPark e il BierKonig che sono due locali letteralmente immensi di El Arenal a metà strada tra un pub e una discoteca, dove si canta, si balla e e si beve, tutti a ingresso gratuito. Ma anche di questo vi parlerò in un altro articolo! 😀

Mega Park - El Arenal
uno scorcio di un solo lato del solo piano terra dell’immenso Mega Park a El Arenal

Se volete alloggiare a El Arenal, avete ampia scelta, data l’ampiezza della zona. Per raggiungere alberghi o locali troverete spesso indicazioni come “vicino al Balneario numero 7”, i quali sono dei grandi chioschi sul lungo mare che fungono appunto anche da riferimenti.

Antistante una lunga spiaggia sabbiosa con tutti i servizi necessari e, letteralmente, una infinità di reti wifi 😆 qui vi parlo di questa spiaggia e delle altre nel sud-est di Maiorca.

Qui trovate una selezione dei migliori e più economici hotel di El Arenal, nella pagina che si aprirà inserite le vostre date nella barra in alto.

Tra i più economici, con migliori recensioni e più vicini alle attrazioni serali, segnalo:

  • Hotel Gracia : un hotel 3 stelle molto curato e moderno a pochi passi dal mare
  • Hotel Teide : hotel 2 stelle
  • Republicans House Casa Vacanza : casa vacanza fronte mare per 8 persone con 4 camere da letto, wifi e aria condizionata. Alloggio consigliato per gruppi numerosi. situato nell’estremita più a sud di El Arenal.
  • Hostal Atlanta : ostello che dispone anche di camere private con bagno, a buon prezzo. situato nell’estremita più a sud di El Arenal.
  • Iberostar Playa de Palma Hotel : 5 stelle fronte mare, non lontano dai maggiori locali serali, con piscine, SPA, palestra

 

Playa de Alcudia – Playa de Muro

Movida : 3/5
Relax : 3/5
Comodità spostamenti in auto verso altre attrazioni : 4/5

Vediamo ora una zona un po’ più tranquilla dove alloggiare a Maiorca rispetto alle precedenti. La zona a Nord di Maiorca che si affaccia sulla Baia di Alcudia: Playa de Muro.

Alloggiando a Maiorca in questa zona, popolata ma non eccessivamente frenetica, potete godere di una bella e ampia spiaggia piena di servizi all’estremita ovest, che si trasforma via via in naturale e selvaggia procedendo verso il lato est della baia.

Playa de Alcudia – sabbia chiarissima

In quest’altro mio articolo vi parlo più in dettaglio di Playa de Muro.

Nella baia di Alcudia trovate svariati alberghi e ristoranti, anche di buon livello, come ad esempio quello che vi consiglio qui, per una paella spettacolare, ed alcuni localini con live music.

Di giorno invece, se volete cambiare, potete visitare la vicina città di Alcudia e il suo centro storico davvero carino, le rovine romane di Pollentia o il Cap de Formentor all’estremo nord dell’isola.

E’ una destinazione adatta a tutti, magari non ai giovanissimi in cerca di sballo. L’unica nota negativa di questa zona a mio parere è la grande strada che la attraversa, in certi orari abbastanza trafficata, che siete costretti ad attraversare spesso per passare dalla spiaggia agli alberghi e ai ristoranti.

Se vi va di dormire da queste parti, qui trovate l’elenco dei migliori hotel a Playa de Muro.

In questa zona segnalo:

  • Sol De Alcudia, 4 stelle con camere fino a 3 persone che ammette animali gratuitamente, con piscina e possibilità di servizi benessere o navetta aeroportuale a pagamento;
  • Apartamentos Ferrer Tamarindos, uno dei più economici e con ottime recensioni;
  • Studio Beach Point, ancora più economico e con recensioni molto buone.

 

Alcudia

Movida : 2/5
Relax : 4/5
Comodità spostamenti in auto verso altre attrazioni : 3/5

Se stare fronte mare non è tra le vostre prima necessità nell’alloggiare a Maiorca, vediamo ora un centro storico che potrebbe davvero colpirvi: quello della città di Alcudia.

Il centro storico di Alcudia, la cui fondazione conta 7 secoli, è ancora quasi interamente circondato dalle antiche mura, ben conservate. Lungo alcuni tratti è anche possibile salire e camminare gratuitamente, come se foste delle vere sentinelle.

Dove alloggiare a Maiorca - Stay in Mallorca - Alcudia
Una parte della mura della città dove è possibile salire e camminare sulla sommità

Il centro di Alcudia è poi un vero gioiellino, dato che la città è ancora vissuta e non abbandonata ma non troppo caotica visto che è inibito l’accesso in auto.

Anche se sceglierete di alloggiare a Maiorca in un’altra zona, una visita di 3-4 ore presso il centro di Alcudia è caldamente consigliata, ma di questo parleremo in un altro articolo.

Da Alcudia per raggiungere il mare poi non dovrete fare molta strada: ad un paio di km da un lato raggiungerete la baia di Pollença e alla stessa distanza dall’altro lato la Baia di Alcudia con la Playa de Muro di cui abbiamo appena parlato.

Se Alcudia vi ha conquistato e volete alloggiare qui, ecco gli alloggi del centro. Tra questi segnalo:

  • Apartamentos Carlos V : appartamenti con vista che ospitano da 2 a 6 persone, con cucina, zona soggiorno, riscaldamento o aria condizionata a prezzi molto buoni;
  • Hotel Can Simo : Elegante hotel costruito in una casa signorile maiorchina del XIX secolo altamente ristrutturata, dallo stile unico; per coppie (o per fughe romantiche!).

 

Playa Es Trenc – Colonia Sant Jordi

Movida : 2/5
Relax : 4/5
Comodità spostamenti in auto verso altre attrazioni : 3/5

Playa d'Es trenc
Playa d’Es trenc

Questo piccolo e tranquillo quartiere a sud est di Maiorca potrebbe una scelta vincente per alloggiare a Maiorca se state cercando una destinazione tranquilla dove rilassarvi ed essere circondati dalla natura.

Nei dintorni di Colonia Sant Jordi trovate svariate ampie spiagge dall’acqua chiara e cristallina, poco urbanizzate, come la famosa playa di Es Trenc, di cui vi parlo qui.

Se vi piace questa zona, ecco gli alberghi vicini a Es Trenc, a Colonia Sant Jordi.

Qui si trova un po’ di tutto, dagli alloggi economici agli alberghi da favola, ad esempio:

  • l’economico Apartamentos Es Salobrar con camere per due persone, possibilità di parcheggio gratuito e navetta per l’aeroporto a pagamento;
  • Hotel Marqués , 4 stelle fronte mare con camere fino a 3 persone, navetta per l’aeroporto a pagamento, piscina, palestra e bar;
  • Hotel Villa Chiquita , 4 stelle fronte mare per coppie, con SPA e centro benessere, piscine e servizi.

 

PortoColom

Movida : 1/5
Relax : 5/5
Comodità spostamenti in auto verso altre attrazioni : 2/5

PortoColom è un altro bel quartiere dove alloggiare a Maiorca sul lato est dell’isola.

E’ una zona urbanizzata ma non caotica che può essere un’ottima base di partenza per visitare, obbligatoriamente con un’auto a noleggio, le tante piccole calette del lato est di Maiorca, tutte contraddistinte da acqua cristallina.

 

Porto Cristo e Cala Millor

Movida : 1/5
Relax : 5/5
Comodità spostamenti in auto verso altre attrazioni : 2/5

Porto Cristo e Cala Millor sono due quartieri vicini tra loro nel lato nord-est dell’isola, che dispongono di tutti i servizi e sono luoghi tranquilli dove alloggiare a Maiorca per chi vuole andare a fare un tour delle più belle spiagge in quella zona.

Nei dintorni infatti troverete parecchie calette piccole e strette ed altre spiagge ampie ed incantevoli come Sa’ Coma e l’omonima Cala Millor, nonchè le famose grotte “Coves del Drac”, che portano a visitare uno dei più grandi laghi sotterranei del mondo.

Confronta qui gli alberghi a Cala Millor e Porto Cristo.

Segnalo :

 

Cala Ratjada

Movida : 3/5
Relax : 5/5
Comodità spostamenti in auto verso altre attrazioni : 2/5

Cala Ratjada è un altro quartiere simile ai due precedenti, localizzato all’estremità nord-est dell’isola di Maiorca, anch’esso completo di tutti i servizi e di alcune spiagge nei dintorni.

Scegliere Cala Ratjada per alloggiare a Maiorca ha un vantaggio rispetto ai due quartieri precedenti: qui ci sono anche alcuni locali notturni e quindi nella stagione estiva è possibile trovare un po’ di nightlife (sicuramente non eccessiva come a Magaluf o a El Arenal) e con un turismo dalla provenienza più variegata, quindi non solo inglesi o solo tedeschi.

Se scegliete Cala Ratjada come base dove alloggiare a Maiorca avrete quindi un po’ di tutto a portata di mano, incluse le varie spiagge di quel versante dell’isola già citate. Lo svantaggio è che essendo questo quartiere il più lontano in direzione nord-est, vi servirà parecchio tempo per spostarvi nelle altre zone di Maiorca, sopratutto se contate di visitare spesso il sud-ovest (per le spiagge o per raggiungere Palma).

Se scegliete Cala Ratjada per alloggiare a Maiorca, qui potete confrontare gli alberghi disponibili, tra i quali segnalo :

  • Hotel Marbel : un economico ma dignitoso hotel 2 stelle che dispone di piscina, bar, ristorante con opzioni di mezza pensione. Dispone di stanze fino a 3 persone e accetta animali. Possibilità di navetta aeroportuale
  • Son Moll Sentits Spa : un bellissimo 4 stelle quasi sospeso sul mare, con camere molto luminose e con vista sulla bella costa, terrazza arredata, spa e centro benessere.

 

Dove alloggiare a Maiorca per giovani

Riassumendo, se siete giovani e state cercando il posto giusto per alloggiare a Maiorca per usufruire della vita notturna le scelte più adatte sono Magaluf (o la vicina zona sud di Palmanova) oppure El Arenal.

In alternativa potete valutare anche Cala Ratjada se cercate una vita notturna meno frenetica, con qualche discoteca e bar senza eccessi.

 

Dove alloggiare a Maiorca in coppia o con bambini

In questo caso, escludendo le zone caotiche di Magaluf e El Arenal, ogni altra zona è buona. In particolare potreste apprezzare Playa de Alcudia, Colonia Saint Jordi o i villaggi dell’est dell isola di cui abbiamo parlato nella guida.

 

Dove alloggiare a Maiorca per chi cerca relax e natura

Tra le destinazioni di cui abbiamo parlato vincono sicuramente Colonia Saint Jordi, per godere delle vicine belle spiagge come Playa d’es Trenc e della natura circostante, Playa de Muro a nord dell’isola, oppure ancora una volta i villaggi della costa est, dove girando con l’auto potrete visitare una moltitudine di piccole spiagge e calette nascoste dove la pace è assicurata.

Se poi la pace è la vostra prima priorità, potreste valutare per una notte (ma non di più, sarebbe troppo scomodo) di alloggiare a Maiorca in un borgo tra i monti che è un piccolo gioiellino pacifico: Valldemossa. Vi parlo più in dettaglio di Valldemossa in quest’altro articolo.

 

E infine…

Anche se credo che una di queste destinazioni riuscirà senz’altro a soddisfare i vostri gusti, non dimenticate comunque di aprire la mappa e dare un’occhiata all’isola prima di decidere dove alloggiare a Maiorca.

Quest’isola delle Baleari con un diametro di circa 100 km dispone di innumerevoli altri posti carini e inesplorati che potrebbero piacervi!

Perchè Maiorca non è solo movida!

“Come mai la città di Palma non è in questo elenco?”

Personalmente non consiglio di dormire nella città di Palma; vi costringerebbe a spostarvi in auto ogni giorno, sia se cercate spiagge, sia se cercate la natura o il trekking. Il traffico e i parcheggi a pagamento della città di Palma poi rischierebbero di non farvi sentire affatto in vacanza! 😆

Palma di Maiorca però è comunque una bellissima città che vi consiglio di visitare in una giornata, possibilmente di domenica quando c’è meno traffico in centro, non prima di essere passati a vedere il vicino castello di Bellver, da cui avrete la visuale sopraelevata dell’intera città di Palma.

Giunti poi a Palma di Maiorca non perdetevi un giro dalla rambla fino al lungo mare passando per l’immensa cattedrale gotica di Palma, ma di tutto questo vi parlerò in un altro articolo. 🙂

Tenete a mente che in ogni caso a Maiorca è fortemente consigliato noleggiare un’auto per poter girare e vedere le spiagge e le città; al contrario restare in un solo quartiere e nella spiaggia antistante per tutta la vacanza, per quanto bella sia, è un vero spreco in un’isola con tutte queste possibilità!

Prima di partire, non dimenticate di dare un occhio alle mie guide sulle migliori spiagge di Maiorca da visitare a sud-ovest, sud-est e nord e di caricare le vostre mappe preferite sullo smartphone con questa ottima app! 🙂

Ora che sapete dove alloggiare a Maiorca… il volo?

Ora non vi resta che trovare un volo economico! Si può arrivare a Maiorca partendo da vari aeroporti d’Italia, ad esempio con la compagnia Volotea che effettua il volo diretto da Venezia, Verona, Torino, Genova, Bari e Palermo e ogni tanto offre spesso biglietti a prezzi stracciati.

Se invece vivete lontano da quegli aeroporti fate una ricerca nel box qui sotto, che confronta tutti i possibili voli per Palma di Maiorca mostrando quello più economico o quello più veloce! Il mio consiglio è di cercare sempre anche i voli in partenza da un aeroporto un po’ più lontano da casa, potreste scoprire dei voli molto più economici e diretti senza scalo!

Hai trovato utile questa guida? Allora condividila con gli amici e segui la pagina facebook! 🙂 Ci aiuterai a crescere!


Come valuteresti questo articolo? Lascia un voto! 🙂
[Voti: 18    Media Voto: 4.4/5]

Cerchi attività da fare in zona?

Fabio M.

Lavoro in un aeroporto ma non ho sconti sui voli come tutti pensano :) Mi occupo di informatica e quando posso pianifico fughe al caldo.
Spesso prima di un viaggio si perde tanto tempo in ricerche a volte fuorvianti. Always On Board nasce con lo scopo di farvi trovare tutto ciò di cui avete bisogno in un solo sito web, dagli alloggi alle mappe, dalle cose da visitare ai tranelli da evitare (Disclaimer). Scopri l'ispirazione del sito.

2 Commenti

  1. Caro Fabio, che dire?? Guida fantastica… io trascorrerò solo 5 giorni a Maiorca e questa guida (compresa delle estensioni sulle spiagge migliori) è davvero la mia salvezza.
    Grazie mille!!

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.