Perchè devi girare in Quad o Dunebuggy a Fuerteventura; come prenotare

Chi ha detto che un Quad o un DuneBuggy a Fuerteventura non possano essere ottimi mezzo di trasporto per visitare l’isola?

Ebbene non solo a Fuerteventura ma in buona parte delle isole Canarie data la loro conformazione, fare un tour in Dunebuggy o noleggiare un Quad oltre ad essere un’esperienza adrenalinica è uno dei modi migliori per vedere il cuore dell’isola!

Fuerteventura è un’isola dai tratti aridi e desertici dove le strade, seppur tenute benissimo, sono in numero limitato. Il che è un bene perché preserva la natura ma potrebbe rischiare di tenervi lontani dai più bei paesaggi naturali che Fuerteventura sa offrire!

Questo però non accadrà, se coglierete l’opportunità di farvi un giro in quad o dunebuggy a Fuerteventura tra i crateri e il cuore dell’isola!

Potrebbe interessarti anche: Itinerario di Fuerteventura in 7 giorni

Crateri visti in dunebuggy a Fuerteventura
Crateri al nord di Fuerteventura

Come funziona il giro in DuneBuggy o Quad

Ciò che vi sto per raccontare è valido per la maggior parte delle isole Canarie: io vi parlo di un tour che ho fatto a Fuerteventura ma ne trovate ad esempio anche a Lanzarote o a Tenerife per scorrazzare sull’altopiano del Teide.

Troverete numerosi punti di noleggio Quad o Dunebuggy a Fuerteventura; alcuni vi permettono anche di noleggiare i mezzi e di girare in autonomia, se volete andare all’avventura per conto vostro, altri offrono anche dei tour guidati, tipicamente dalla durata di 2-3-4 ore.

Prenotando un tour guidato, seguirete con il vostro dunebuggy la guida, che vi porterà alla scoperta di luoghi ed angoli naturalistici dell’isola.

Ogni 20-30 minuti è prevista una tappa dove si fa una pausa e si può scendere per vedere qualche attrattiva particolare, ascoltare le spiegazioni della guida, o semplicemente fare qualche foto ai magnifici paesaggi ed ascoltare il silenzio.

Dove trovare i tour con i Dunebuggy o Quad

Trovare un tour in dunebuggy a Fuerteventura è molto semplice: in quasi tutte le zone urbane dell’isola, da Corralejo fino al Morro Jable, basta passeggiare per le vie più centrali per trovare i punti di noleggio.

Potrebbe interessarti anche: dove alloggiare a Fuerteventura

Oppure vedrete semplicemente dei Dunebuggy parcheggiati lungo la strada, con a fianco dei cartelli pubblicitari e un ragazzo pronto a spiegarvi il funzionamento.

In alternativa se preferite prenotarlo in anticipo via internet, più in basso nella pagina trovate alcuni tour.

Il tour in Dunebuggy a Corralejo

Quello che vi racconto qui è un tour guidato di 4 ore a cui ho partecipato personalmente, quindi già testato, che partendo da Corralejo porta ad esplorare tutto il nord dell’isola.

Partendo da una delle vie interne di Corralejo, ci siamo diretti verso ovest fino ad uscire dall’urbanizzazione e dalle strade asfaltate.

Attraversando vie sassose (e a volte polverose, in quel caso tenete una maggiore distanza dai dunebuggy che avete davanti :lol:) abbiamo costeggiato alcuni crateri della zona, facendo tappa in un punto dove la guida diceva ci fossero degli scoiattoli.

Fatalità quel giorno gli scoiattoli, normalmente attirati dai semi di girasole che gli portano periodicamente, non c’erano, quindi se vi invogliano a partecipare a qualche tour parlandovi degli scoiattoli, non fatene un fattore determinante nella scelta. 😀

Proseguendo per le stradine in mezzo al nulla il tour sbucava successivamente anche in un piccolo villaggio dove i cani da guardia amano stare di vedetta:

Cani da guardia alternativi

Poi altra corsa fino ad arrivare alla costa ovest di Fuerteventura, in località El Cotillo, dove ci aspettava una pausa di un’ora per pranzare.

fuerteventura in dunebuggy a el Cotillo
Costa di El Cotillo vista dal dunebuggy

Se fate questo tour, vi consiglio di farvi una camminata lungo la costa durante la pausa a El Cotillo e ammirare le spiagge per surfisti e la potenza delle onde dall’alto dei faraglioni.

Finita la pausa, di nuovo in marcia per il tragitto che mi è piaciuto di più, percorrendo tutta la costa nord di Fuerteventura lungo una stradina di sassi sempre adiacente al mare, fino a rientrare alla base a Corralejo.

Quest’ultimo percorso vi permetterà di vedere spiaggette incantate fatte di sassolini bianchi, piccoli villaggi di casupole bianche e blu (che a tratti ricordano villaggi di Speedy Gonzales) nonchè tanta natura, con i crateri sempre sullo sfondo.

Spiaggia con villaggio carino a Majanicho, sulla costa nord di Fuerteventura

In una di queste spiagge del nord, Majanicho, potreste poi tornare anche in auto dopo la fine del tour.

Potrebbe interessarti anche: Le migliori spiagge di Fuerteventura.

Quanto costa un giro in DuneBuggy a Fuerteventura

Il tour raccontato sopra, della durata di 4 ore, è costato 69 euro per due persone. Direi una cifra spesa bene!

Questo prezzo è uno dei più bassi che potete trovare nella zona di Corralejo, può costare un po’ meno se trovate tour di durata e tragitto inferiore o un po’ di più per tour di intere giornate o con mezzi più moderni.

Vi consiglio però di partecipare a tour di almeno 3-4 ore, quelli più brevi son davvero “troppo brevi” e in proporzione oraria son più costosi.

Se alloggiate al sud, ad esempio a Morro Jable, ci sono vari tour analoghi che vi portano in giro per la penisola di Jandia, cioè la punta più a sud di Fuerteventura (e se non avete ancora deciso dove alloggiare, date uno sguardo alla guida alle zone migliori per non rischiare di sbagliare).

Questi che vi ho detto non vanno considerati come prezzi fissi ma una base indicativa.

Come prenotare il giro in Quad/DuneBuggy a Fuerteventura

Se vi trovate già in loco vi consiglio di confrontare 2-3 offerte passeggiando per le vie del centro urbano dove vi trovate, guardando i mezzi con i vostri occhi (perché alcuni dunebuggy sono veramente vecchi) e poi scegliere quello che vi ispira più fiducia.

Quando avete scelto il tour che preferite, prenotatelo con almeno un giorno di anticipo per essere sicuri che il tour venga svolto e presentatevi sul posto mezz’ora prima della partenza.

Se invece preferite prenotare in anticipo via internet per non perdere tempo in loco, date uno sguardo a questi tour prenotabili online con possibilità di cancellazione gratuita e con recensioni di altri utenti:

Volete spendere meno ed essere più ecologici? Provate allora uno di questi:

Vale sempre il consiglio meteo: verificate prima le previsioni meteo o del vento con qualche app come Windfinder. Fuerteventura infatti è un’isola particolarmente ventosa e, in particolare d’inverno, una giornata incerta o troppo ventosa potrebbe rendere spiacevole il tour in quad facendovi sentire freddo o sollevandovi la sabbia in faccia!

Cosa portarsi in un tour in Quad o Dunebuggy

  • Acqua;
  • Qualcosa da mangiare durante la pausa, se volete fare una passeggiata anzichè rimanere in coda al bar suggerito dalla guida 😉
  • Una felpa leggera contro il vento;
  • Un foulard o sciarpina leggera contro la polvere/sabbia che si solleverà dai quad davanti a voi;
  • Le più fantasiose attrezzature fotografiche per catturare attimi indescrivibili e paesaggi fantastici;
  • Tanta voglia di divertirvi!

Una volta finito il tour, non perdetevi anche una passeggiata sulle dune di Corralejo, magari al tramonto, per ammirare il deserto in una sensazione di pace incredibile! Se non avete ancora deciso cos’altro visitare sull’isola, vi propongo poi un itinerario per 7 giorni.

Vi è piaciuto questo articolo? Allora aiutatemi a far crescere il sito seguendo la pagina facebook! Vi permetterà di rimanere aggiornati sui nuovi consigli sulle isole Canarie! 🙂

Prezzi Voli per Fuerteventura

Prezzi Hotel a Fuerteventura

Taxi o Transfer privati dall'aeroporto

Vedi attività e Tour a Fuerteventura

Trova traghetti tra le isole

Come valuteresti questo articolo? 🙂
[Voti: 10 Media: 4.1]

Cerchi attività da fare in zona?

Fabio M.

Lavoro in un aeroporto ma non ho sconti sui voli come tutti pensano :) Mi occupo di informatica e quando posso pianifico fughe al caldo.
Spesso prima di un viaggio si perde tanto tempo in ricerche a volte fuorvianti. Always On Board nasce con lo scopo di farvi trovare tutto ciò di cui avete bisogno in un solo sito web, dagli alloggi alle mappe, dalle cose da visitare ai tranelli da evitare (Disclaimer). Scopri l'ispirazione del sito.

6 Commenti

  1. Io parto per Fuerteventura da sola ed ho qualche timore in merito a come organizzarmi…
    Esempio: quad e dunebuggy possono andare normalmente anche su strada? O consigli di raggiungere la meta di interesse in macchina e poi, a seconda del tipo di strada, valutare eventualmente il noleggio di un dunebuggy?
    Grazie

    1. Ciao! Ti consiglio vivamente di girare in macchina e poi prendere il quad/buggy solo dove ti interessa… l’isola è grande e girarla tutta in quad potrebbe diventare pesante (oltre che molto più costoso!) Se non sai dove noleggiare l’auto dai una letta qui .. ciao! 🙂

    1. ciao, io l’ho trovato direttamente a Corralejo lungo il viale principale, avevano poi l’ufficio/deposito in una delle laterali. Dovessi rifarlo tenterei anche altrove, quello aveva i dunebuggy più arrugginiti e scassati rispetto agli altri che si vedevano girare 😀

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.